venerdì 11 settembre 2015

Torta fagiolini e mozzarella

La ricetta è vecchia, presa da un numero della Cucina Italiana del 1987, ma è tra le preferite di mia figlia e allora perchè non farla e rifarla, data pure la notevole produzione di fagiolini?
E' buona, non richiede una lunga cottura in forno e si può fare anche in due-tre tempi, insomma ha tante "virtù"!
Scrivo la ricetta, o meglio le dosi, dell'originale, anche se io metto più fagiolini.














Per 6 persone:

350gr fagiolini
350gr mozzarella
200gr panna da cucina
30gr burro
30gr di parmigiano
3 tuorli
fecola di patate
aglio
timo
prezzemolo
salvia
pangrattato
sale
olio.

Lessare i fagiolini per 7 minuti, fermare la cottura con acqua fredda e tagliarli a pezzetti.
In una padella scaldare 3 cucchiai di olio con uno spicchio di aglio e qualche foglia di salvia e timo.
Appena l'aglio prende colore toglierlo ed eliminare pure gli aromi, aggiungere invece i pezzetti di fagiolini.
Far insaporire per un paio di minuti, salare e unire panna e parmigiano.
Far sobollire un paio di minuti poi aggiungere un cucchiaino di fecola stemperata in 4 cucchiai di acqua..
Far cuocere per altri tre minuti, togliere dal fuoco e unire i tuorli uno per volta, amalgamando bene.
Imburrare uno stampo (24 cm), cospargerlo di pangrattato e foderarlo con fettine di mozzarella.
Versare il composto di fagiolini, livellandolo per bene.
Passare la teglia al forno per 5 minuti a 200°, poi rovesciare la torta su un piatto che può andare in forno  e passarla sotto al grill finchè è dorata. Cospargere di prezzemolo e servire.